7 giugno 2009

eat-alian: lasagna moment

Non ho sentito il patriottismo italiano quando si trattava di parlare di politica. Come difendere infatti quel gran puttaniere del nostro Presidente (a proposito, qui un interessante articolo dei Cavesi a Dublino con le foto sexy dei festini in Sardegna)?

Ma quando si parla di argomenti ben piu’ importanti, ossia la cucina ed il cibo, guai a chi osa mettere in discussione la supremazia italiana! Ieri sera il mio flatmate, complice l’assenza per il week end della sua dolce meta’, in tarda serata ha invitato a casa i suoi compagni di squadra di cricket. Arrivati verso la mezza e piuttosto alticci, hanno improvvisato una partita di cricket in salotto distruggendo mezzo appartamento. Ma questa e’ un’altra storia.
Verso le 3 qualcuno e’ saltato fuori che aveva fame, e si sono catapultati verso il frigorifero tirando fuori schifezze. Ad un certo punto qualcuno si e’ ricordato: “C’e’ un italiano in casa...pasta?!?”. Allora sono entrato in gioco mettendo sul fuoco una pentola di spaghetti, al che alcuni di loro mi hanno proposto di aggiungere un mare di schifezze. Li ho allontanati ed ho fatto la cosa piu’ semplice che si potesse fare: aglio, olio e peperoncino. Inutile dire che tutti hanno apprezzato. Di certo non sono un grande cuoco, ma per fare bella figura talvolta basta solo la semplicita’, concetto che qui in Scozia (ma penso nel mondo anglosassone in generale) spesso non hanno.

L’apice pero’ l’ho raggiunto qualche giorno fa, quando i miei coinquilini hanno tirato fuori una lattina di spaghetti al sugo (!!!): penso sia pasta pre-cucinata che basta mettere in padella e riscaldare, ma non ho voluto approfondire.
Hanno anche avuto il coraggio di dire: “Oh no, they are nice!”.
Al che, punto nell’orgoglio, ho dciso: lasagna moment!!!

Il giorno dopo ho tradito il mio supermercato scozzese di fiducia (Scotmid) e sono entrato per la prima volta al Tesco, catena che gli italiani all’estero conoscono bene. I prodotti che mi sono sembrati ok, peccato che non ho trovato la besciamella, ma ho rimediato con una crema suitable for cooking non malaccio. Altro problema il formaggio (non ho ancora trovato il grana!), ma anche in questo caso me la sono cavata con quel che ho trovato.


Ovviamente ho preparato il ragu’ a parte con la carne macinata, e poi via con le lasagne: strato di pasta, strato di ragu’ con formaggio grattuggiato sopra, ripetere gli strati, alla fine crema, formaggio e riccioli di burro.

Infornato un’ora e...in figura il risultato!

Images: lasagna

Clip: Macaroni, io ve distruggo!

5 commenti:

bacco1977 ha detto...

bravo!
massimo rispetto. Ha un be;;'aspetto

Per la lasagna, ti consiglio di provare anche le sfoglie tesco all'uovo. Le trovi accanto a quelle che hai preso (che sono buone comunque)

sara80 ha detto...

Wow, belle e buone le lasagne!!! Mhhhh, chiamero' te quando vorro' mangiare italiano!! :)
Il grana lo trovi al Lidl oppure prova Sainsbury's (Meadowbank)!

LaVero ha detto...

Ciao! la besciamelle e' facilissima da fare, metti in un pentolino latte, farina, burroed un pizzico di sale porta ad ebollizione continuando a mescolare cercando di evitare grumi.Dopo 5 minuti togli dal fuoco ma continua a mescolare fino a che non sara' cremosa!Se ce l'hai aggiungi un po' di noce moscata (la trovi al Tesco con le spezie).
Vedrai sara' buonissima!!!Meglio di quelle gia' fatte!

Per le misure basta che cerchi in internet qualsiasi ricetta!

Un saluto

Vero

Elisa ha detto...

Tesco finest r the best!!!
Well...the best u can fine abroad...
Enjoy your meal!

Alekos ha detto...

@ Bacco: thanks!

@ sara80: grana trovato, grazie! Il Sainsbury's e' anche molto economico!

@ LaVero: grazie, non sapevo fosse cosi' facile! La mia mammina e' intervenuta e mi ha dato le giuste dosi!!! ;-)

@ Elisa: indeed!